Un piano per tenerlo sotto controllo

A Dexeus Mujer abbiamo un’Unità specializzata nella diagnosi e trattamento della Sindrome dell’ovaio policistico (PCOS, dalla sua sigla in inglese). Si calcola che questo problema riguardi tra l’8 e il 13% della popolazione femminile in età riproduttiva e può avere ripercussioni importanti sulla fertilità e sulla qualità della vita. In più, a lungo andare, può favorire l’apparizione di disturbi metabolici e problemi di salute cardiovascolare.

Sindrome dell’ovaio policistico

Per questo motivo è importante trattare questa malattia da un punto di vista multidisciplinare che includa misure di controllo nello stile di vita ed un follow-up medico di diverse specialità: ginecologia, endocrinologia, nutrizione e medicina della riproduzione. In alcuni casi, può essere indicato anche un supporto psicologico, dato che la sindrome può avere effetti anche sull’aspetto fisico, i rapporti sessuali e la fertilità.

Nel nostro centro abbiamo professionisti di tutte queste aree che lavorano in coordinazione. Ciò ci permette di affrontare questa malattia da un punto di vista interdisciplinare e di adattare il trattamento ad ogni caso e allo stile di vita e necessità di ogni paziente, così come viene raccomandato dalle ultime direttive internazionali.

In cosa consiste

La PCOS è una disfunzione ovarica che può provocare alterazioni a livello ormonale e metabolico, così come irregolarità nel ciclo mestruale. Inoltre, può presentarsi in maniera molto distinta: acne, indice di massa corporea (IMC) alto, tendenza all’obesità, anovulazione, eccesso di peluria, ecc. Nonostante non si conosca esattamente la sua causa, si crede che esista una predisposizione genetica e che ci siano diversi fattori che possono aggravarla, come uno stile di vita sedentario o una dieta inadeguata.

In questa intervista, la Dott.ssa Beatriz Álvaro, responsabile di questa Unità, spiega come mantenere sotto controllo questo problema.

In quali casi si raccomanda una visita medica

La PCOS presenta sintomi molto vari e non tutti sono presenti nelle pazienti che ne soffrono. In questo lista ti indichiamo alcuni tra i più frequenti. Se ne riconosci almeno due, dovresti richiedere una visita:

PCOS - Cicli irregolari o assenza di mestruazioni

Cicli irregolari o assenza di mestruazioni per lunghi periodi.

PCOS - Eccesso di peluria

Eccesso di peluria in zone dove normalmente le donne ne hanno poca.

PCOS - Acne e pelle grassa

Acne e pelle grassa.

PCOS - Caduta dei capelli

Caduta dei capelli.

PCOS - Difficoltà a perdere peso o tendenza all’obesità

Difficoltà a perdere peso o tendenza all’obesità.

PCOS - Difficoltà per ottenere una gravidanza

Difficoltà per ottenere una gravidanza.

PCOS - Test di ovulazione sempre negativo

Test di ovulazione sempre negativo.

PCOS - Ovaie dall’aspetto policistico

Ovaie dall’aspetto policistico, cioè che presentano un numero molto elevato di follicoli.

 


Trattamenti

Il modo in cui questa sindrome si presenta è molto diverso da donna a donna, per questo non è possibile parlare di un trattamento generale. La prima cosa da fare è confermare la diagnosi.

Per farlo, oltre ad una una prima visita per conoscere gli antecedenti familiari e medici, è necessario realizzare diverse prove, come un’analisi del sangue ed un’ecografia ginecologica che serviranno a determinare se la paziente ha un livello di ormoni maschili (androgeni) più alto del normale e ovaie di aspetto policistico.

PCOS - Misure di controllo dietetico e dello stile di vita

La prima opzione è quella di mettere in atto delle misure di controllo dietetico e dello stile di vita. Grazie a questo, è possibile prevenire l’aumento del peso e ridurre il rischio di alterazioni metaboliche e di problemi cardiovascolari, oltre a migliorare la regolarità mestruale, l’ovulazione e le probabilità di gravidanza.

PCOS - Trattamento farmacologico

In alcuni casi, si può indicare un trattamento farmacologico, attraverso l’uso di contraccettivi orali che mantengono le ovaie a riposo, contribuendo a diminuire l’eccesso di peluria e l’acne.

PCOS - Trattamento di stimolazione ormonale - Trattamento di riproduzione assistita

Se desideri restare incinta, ma non ovuli regolarmente, potrebbe essere indicato un trattamento di stimolazione ormonale per indurre l’ovulazione e se si aggiunge anche un altro problema di fertilità, si prenderà in considerazione un trattamento di riproduzione assistita.


Perché scegliere proprio noi

PCOS - Unità della Sindrome dell’Ovaio Policistico

Ti offriamo un’Unità della Sindrome dell’Ovaio Policistico nella quale lavoriamo in maniera multidisciplinare e in coordinazione con esperti in diagnostica ginecologica per immagini, nutrizione, psicologia, fertilità, riproduzione, ginecologia ed endocrinologia.

PCOS - Ultime direttive europee

Le ultime direttive europee raccomandano un follow-up multidisciplinare lungo il corso della vita della donna con PCOS, per le conseguenze che può avere a lungo termine.

PCOS -  Protocolli propri per il trattamento dell’infertilità in caso di PCOS

Il nostro Servizio di Medicina della Riproduzione segue dei protocolli propri per il trattamento dell’infertilità in caso di PCOS.

PCOS - Centro di riferimento con più di 80 anni di esperienza

Siamo un centro di riferimento con più di 80 anni di esperienza e precursore nella prevenzione, diagnosi e trattamenti nell’ambito della salute della donna.

PCOS - Circuito integrato

Offriamo un circuito integrato nel quale la realizzazione di prove diagnostiche, le visite e i trattamenti avvengono in maniera centralizzata e nello stesso edificio.


Testimonianza

Clara Ruiz, 31 anni, Badalona

"Prendo la pillola anticoncezionale da quando avevo 18 anni e a 31 decisi di smettere per poter restare incinta. Ma le mie mestruazioni non erano regolari, così mi rivolsi alla mia ginecologa. Dopo aver effettuato un’analisi del sangue e un’ecografia, mi dissero che avevo una disfunzione ovarica chiamata “sindrome dell’ovaio policistico” e mi raccomandarono di seguire alcune norme nutrizionali per perder un po’ di peso. Sono passati sei mesi e per adesso è andata bene, perché le mestruazioni sono un po’ più frequenti, ma i test di ovulazione sono spesso negativi, quindi dovrò, probabilmente, prendere dei farmaci per stimolare l’ovulazione. In ogni caso, sono tranquilla, perché la mia dottoressa mi ha detto che, sotto controllo medico, questo problema può essere risolto. Vediamo se sono fortunata e riesco a rimanere incinta quest’anno!".



Richiedi un preventivo

Sindrome dell’ovaio policistico - Richiedi un preventivo

Hai una copertura mutualistica o assicurativa?

Richiedi maggiori informazioni

(+34) 93 227 48 96

O compila questo modulo e ti chiameremo il prima possibile

Voglio essere informata sulle ultime novità di Dexeus Mujer e ricevere la newsletter:
Se hai bisogno di informazioni, contatta il nostro Servizio di assistenza alla paziente internazionale.
CAPTCHA con immagine
Inserire i caratteri mostrati nell'immagine.