Hai in famiglia altri casi di cancro?

Sebbene la maggior parte dei tumori abbia un’origine sporadica, circa il 5 -10% dei casi è considerato di natura ereditaria.

Dexeus Mujer ha un’Unità di Valutazione del rischio oncologico che dispone dei professionisti e dei mezzi necessari per valutare il rischio che tu possa sviluppare questo tipo di tumori e prendere le decisioni opportune.

Che cos’è la prevenzione del rischio oncologico

Noi di Dexeus Mujer ti offriamo la possibilità di effettuare una visita per conoscere la storia clinica della tua famiglia, studiare i dati ottenuti e, qualora sia necessario, eseguire un test genetico su un campione di sangue.

La visita

Rischio oncologico - L'albero genealogico della tua famiglia

In primo luogo, effettueremo un colloquio approfondito durante il quale ricostruiremo l’albero genealogico della tua famiglia. Per fare ciò, dovrai interagire con la nostra Unità di valutazione del rischio oncologico e fornire tutte le informazioni possibili riguardanti i casi di cancro nella tua famiglia:

  • Tipo di cancro sviluppato da te e/o altri familiari (preferibilmente insieme a tutte le informazioni mediche a tua disposizione).
  • Età della persona al momento della comparsa del tumore.
  • In caso di decesso della persona, causa ed età della morte.
Rischio oncologico - Test biochimici

Tutti questi dati saranno studiati da medici specialisti e, se necessario, potranno essere effettuati alcuni test biochimici per individuare il rischio. In questo caso sarà inviato un piccolo campione di sangue al laboratorio di riferimento che eseguirà le prove richieste.

Rischio oncologico - Risultati

Successivamente sarai informata personalmente sui risultati dei test genetici e del rischio che tu possa sviluppare una forma specifica di cancro.

 

Rischio oncologico - Albero genealogico

Strategia preventiva

Se dagli studi effettuati emergerà che sei un soggetto ad alto rischio di sviluppare un tumore, una commissione multidisciplinare composta da ginecologi, gastroenterologi, genetisti, radiologi e psicologi si occuperà di elaborare una strategia preventiva personalizzata. Questa strategia preventiva potrà basarsi su tre gruppi di interventi:

Rischio oncologico - Diagnosi precoce

Diagnosi precoce

Significa monitorare il soggetto per la comparsa di eventuali segni di un tumore. Ciò comprende l’esecuzione di controlli ginecologici integrati da una serie di procedure diagnostiche specifiche per la prevenzione del cancro, come la mammografia per il controllo della mammella e l’ecografia ginecologica per l’esame delle ovaie.

Rischio oncologico - Terapia medica

Terapia medica

Si basa sulla somministrazione di farmaci finalizzati a ridurre il rischio e conseguentemente prevenire la comparsa del tumore.

Rischio oncologico - Trattamento chirurgico

Trattamento chirurgico

La chirurgia preventiva riduce considerevolmente il rischio di sviluppare il cancro, anche se non lo esclude al 100%.


Studio genetico

Quali sono i vantaggi di eseguire uno studio genetico?

  • Aiuta a prevenire, individuare o trattare il cancro in maniera più efficace.
  • Elimina l’incertezza sul rischio di sviluppare un tumore.
  • Può essere utile ad altri familiari in situazioni a rischio.
  • Consente a ciascun componente della tua famiglia di prendere le decisioni opportune sulla base del risultato.
  • Richiede solo un prelievo di sangue.
  • Garantisce la totale riservatezza dei risultati.

A chi può interessare

Il cancro è una malattia che in molte circostanze non è ereditaria e il fatto che in famiglia vi siano stati altri casi di cancro, non significa necessariamente che abbiano natura ereditaria.

Tuttavia, ti raccomandiamo di sottoporti a una visita di prevenzione del rischio oncologico se sei a conoscenza di una o più delle situazioni seguenti:

TEST DI VALUTAZIONE DEL RISCHIO ONCOLOGICO

  1. Hai tre o più familiari di primo grado (genitori, figli e fratelli) o di secondo grado (nonni e zii) con diagnosi di cancro del medesimo organo.
  2. Hai due o più familiari di primo o secondo grado che hanno ricevuto una diagnosi di cancro a un’età più giovane del solito. Per esempio, cancro della mammella prima dei 40 anni, cancro del colon prima dei 50 anni o della prostata prima dei 60.
  3. In uno dei tuoi familiari il cancro ha colpito due organi su due lati del corpo, per esempio entrambe le mammelle o entrambe le reni.
  4. Sei a conoscenza del fatto che nella tua famiglia esiste una sindrome correlata a una predisposizione ereditaria al cancro.
  5. Hai qualche familiare a cui è stato diagnosticato un tumore in organi differenti.

Perché scegliere proprio noi

  • Oltre 40 anni di esperienza e più di 30.000 pazienti trattate ci confermano quale centro di riferimento nella lotta contro i tumori femminili.
  • Dalla creazione della nostra prima Commissione di Ginecologia oncologica e Senologia nel 1974, costituita da specialisti in ginecologia, oncologia, radiologia, anatomia patologica, radioterapia e chirurgia estetica, lavoriamo con l’obiettivo di valutare il problema di ogni paziente in modo personalizzato per stabilire un trattamento commisurato alle sue specifiche esigenze
  • Disponiamo di un Servizio di Assistenza alla paziente oncologica
  • Ogni anno la nostra commissione studia più di 1.200 casi, che sono trattati in uno dei centri privati specializzati nella cura della salute della donna più grandi d’Europa.
  • Disponiamo delle tecnologie più avanzate del settore sanitario, con ecografi di ultima generazione e apparecchiature mammografiche a bassissime emissioni che ci consentono di formulare diagnosi affidabili anche in molto giovani e senza i rischi associati alle radiazioni.


Richiedi un preventivo

Richiedi maggiori informazioni

(+34) 93 227 48 96

O compila questo modulo e ti chiameremo il prima possibile

Voglio essere informata sulle ultime novità di Dexeus Mujer e ricevere la newsletter:
Se hai bisogno di informazioni, contatta il nostro Servizio di assistenza alla paziente internazionale.
CAPTCHA con immagine
Inserire i caratteri mostrati nell'immagine.