Uno studio spiega la causa dell'accumulo di ATP nell'endometriosi

Uno studio spiega la causa dell'accumulo di ATP nell'endometriosi

L'endometriosi è una malattia caratterizzata dalla presenza di tessuto endometriale all'esterno dell'utero. L'adenosina trifosfato (ATP) è una molecola coinvolta nel processo infiammatorio associato a questa malattia, che influenza due dei suoi sintomi principali: dolore e problemi di fertilità.

Il sistema di segnalazione purinergica, che raggruppa l'insieme di risposte biologiche a molecole come ATP o adenosina, che agiscono come messaggeri extracellulari, è coinvolto nell'attività riproduttiva e presenta carenze nelle patologie che hanno una componente infiammatoria, come l'endometriosi.

Un gruppo di ricercatori di varie istituzioni, tra cui esperti di endometriosi del team medico del centro Dexeus Mujer, ha condotto uno studio multicentrico per verificare se alterazioni nell'espressione di alcuni degli enzimi che regolano questi messaggeri, potrebbero essere coinvolte nell'accumulo di ATP nel tessuto endometriale. I risultati hanno dimostrato che l'alterazione nell'espressione di alcuni ectonucleotidi osservata nell'endometriosi migliora efficacemente l'accumulo di questa molecola nel tessuto endometriale. Secondo gli autori, i risultati di questo studio aprono la strada allo sviluppo di nuove strategie per il trattamento dell'endometriosi.

Impaired Expression of Ectonucleotidases in Ectopic and Eutopic Endometrial Tissue Is in Favor of ATP Accumulation in the Tissue Microenvironment in Endometriosis.

Trapero C, Vidal A , Fernández-Montolí ME, , Coroleu B, Tresserra F, Barri P, Gómez de Aranda I, Sévigny J, Ponce J, Matias-Guiu X, Martín-Satué M.

Int J Mol Sci. 2019 Nov 6;20(22). pii: E5532. doi: 10.3390/ijms20225532.

Richiedi maggiori informazioni

(+34) 93 227 48 96

O compila questo modulo e ti chiameremo il prima possibile

Voglio essere informata sulle ultime novità di Dexeus Mujer e ricevere la newsletter:
Se hai bisogno di informazioni, contatta il nostro Dipartimento Internazionale.