Circa il 70% dei teratomi ovarici si mantiene stabile nel tempo

Circa il 70% dei teratomi ovarici si mantiene stabile nel tempo

Un ampio studio retrospettivo su un campione di oltre 400 donne con diagnosi di teratoma ovarico benigno sottoposte a un follow-up della durata di 10 anni, rivela che nella maggioranza dei casi -praticamente il 70%- questo tipo di tumore si mantiene stabile nel corso del tempo, ragion per cui gli autori sostengono che un monitoraggio ecografico continuato può rappresentare un'opzione valida per controllare l'evoluzione del tumore in quanto il rischio che aumenti di volume, si riveli maligno o causi altre complicanze è molto contenuto.

Il lavoro, realizzato dal Servizio di Diagnostica Ginecologica per immagini (DGI) di Dexeus Mujer e sotto la guida della Dott.ssa Mª Angela Pascual, è stato eseguito in collaborazione con i ricercatori della Clinica Universitaria di Navarra (Pamplona) e dell'University of Cagliari (Italia) ed è stato pubblicato sulla rivista scientifica Obstetrics and Gynecology pubblicata dall'American College of Obstetricians and Gynecologists.

Nel periodo di follow-up sono state sottoposte a intervento chirurgico per la rimozione del tumore solo 130 donne (il 31,8% circa del totale). Il ricorso alla chirurgia è raccomandato quando il teratoma ovarico provoca dolore pelvico o addominale (acuto o cronico), qualora venga rilevato un aumento delle dimensioni (di 10 mm o più) durante i primi controlli ecografici di follow-up (vale a dire, da 3 a 6 mesi dopo la diagnosi) oppure qualora siano osservati cambiamenti potenzialmente indicativi della malignità del tumore, come la comparsa di aree solide vascolarizzate.

Articolo di riferimento:
Long-term Results for Expectant Management of Ultrasonographically Diagnosed Benign Ovarian Teratomas
Pascual, M. Angela MD, PhD; Graupera, Betlem MD, PhD; Pedrero, Cristina MD; Rodriguez, Ignacio BSc; Ajossa, Silvia MD; Guerriero, Stefano MD, PhD; Alcázar, Juan Luis MD, PhD.
Obstetrics & Gynecology: December 2017 - Volume 130 - Issue 6 - p 1244–1250 doi: 10.1097/AOG.0000000000002327

Richiedi maggiori informazioni

(+34) 93 227 48 96

O compila questo modulo e ti chiameremo il prima possibile

Voglio essere informata sulle ultime novità di Dexeus Mujer e ricevere la newsletter:
Se hai bisogno di informazioni, contatta il nostro Servizio di assistenza alla paziente internazionale.