Comfort e sicurezza per il momento della nascita

Noi di Dexeus Mujer desideriamo che il parto sia un’esperienza il più possibile confortevole e comoda. Se vuoi che il tuo bambino nasca con il supporto dei migliori professionisti e con tutti i mezzi utili a ridurre al massimo i rischi, rivolgiti al nostro centro.

L’ospedale dispone di una Unità di terapia intensiva (UTI) neonatale di terzo livello in grado di far fronte a parti estremamente prematuri di qualunque età gestazionale.

Ti offriamo le opzioni “Scegli tu”

La nostra grande esperienza e il lavoro in équipe ci consentono di garantirti la tranquillità di cui ogni madre ha bisogno al momento del parto, di qualunque tipo questo sia.

Presso Dexeus Mujer, la gestante può esprimere le proprie preferenze, necessità, desideri e aspettative sulla procedura del parto e sulla nascita. Per questo motivo, offriamo a tutte le donne un Piano parto che consente alla futura mamma di indicare in un documento tutte le proprie preferenze al riguardo.

Cosa include il piano parto?

Parto - Cosa include il piano parto?

Nel Piano parto potrai scegliere le diverse opzioni che consentiranno a te e alla coppia di vivere questo momento nel modo in cui lo desiderate:

  • Scegliere chi ti assisterà durante il parto: l’équipe di guardia o il tuo ginecologo/a (solo se avrai sottoscritto il contratto per il servizio Gravidanza Plus).
  • Condizioni dello spazio fisico: ascoltare musica, intensità della luce, guardare la televisione, ecc.
  • Fase dilatazione e parto: clisma, deambulazione, assunzione di liquidi, informazioni prima della somministrazione di farmaci.
  • Monitoraggio fetale: continuo o intermittente.
  • Terapia del dolore: anestesia epidurale, walking epidural, applicazione locale di calore, ecc.
  • Materiale di supporto: palla, specchio, cuscino, sedia da parto, ecc.
  • Decisioni sulla fase espulsiva: posizione, inizio delle spinte, episiotomia, rasatura, ecc.

Il giorno del parto

Come posso capire se è arrivato il momento?

Il sintomo più frequente è la comparsa di contrazioni uterine. L’utero (o matrice) si indurisce causando una sensazione di fastidio al ventre e alla spalla. Questa sensazione dolorosa è intermittente, progressivamente ritmata e non scompare cambiando posizione o alzandosi dal letto. Può essere accompagnata anche da piccole perdite di sangue. Un’altra possibilità, sebbene meno frequente, è che si rompano le acque.

Ti raccomandiamo di recarti in ospedale se:

  • Si rompono le acque anche se non hai contrazioni dolorose.
  • Le contrazioni diventano sempre più frequenti, dolorose e durature, e continuano ogni 5-10 minuti per più di un’ora.
  • Hai perdite di sangue dalla vagina in una quantità pari o superiore a quella di una mestruazione.
  • Se ti accorgi di una riduzione dei movimenti del bambino.

A quali controlli sarò sottoposta in ospedale?

All’arrivo in ospedale sarai accolta dall’équipe di guardia, composta da ginecologi, ostetriche, medici interni, anestesisti, ecc. Saranno questi che si incaricheranno di:

A quali controlli sarò sottoposta in ospedale? - Riesaminare la tua storia clinica

Riesaminare la tua storia clinica (tutto il monitoraggio della gravidanza è inserito nel sistema informatico della sala parto).

A quali controlli sarò sottoposta in ospedale? - Effettuare un’esplorazione

Effettuare un’esplorazione per verificare se sei in procinto di partorire.

A quali controlli sarò sottoposta in ospedale? - Eseguire un monitoraggio materno-fetale

Eseguire un monitoraggio materno-fetale con valutazione cardiotocografica per determinare la condizione del feto e la regolarità delle contrazioni.

A quali controlli sarò sottoposta in ospedale? - Controllare i parametri vitali

Controllare i parametri vitali: pressione arteriosa, frequenza cardiaca e temperatura.

Se hai una dilatazione di 3 cm o più e contrazioni regolari, allora il parto è già iniziato. Da questo momento in poi rimarrai nell’area dedicata al parto. Se hai sottoscritto il servizio Gravidanza Plus l’équipe di guardia avviserà il/la tuo/a ginecologo/a.

Se la borsa delle acque si è rotta e il parto non è ancora iniziato, rimarrai comunque ricoverata nell’attesa che il parto si avvii nelle ore successive.

Al contrario, se si tratta di un falso allarme e il parto o la rottura delle acque vengono esclusi, potrai tornare tranquillamente a casa.

Sto per partorire... Cosa succede adesso?

Sto per partorire - Al tuo ingresso ti sarà assegnata una sala

Al tuo ingresso ti sarà assegnata una sala. Nel nostro centro le sale parto sono illuminate con luce naturale e sono preparate in modo che dal momento dell’arrivo a quello della nascita del bambino, tu non debba spostarti mai.

Sto per partorire - Nella sala parto potrai essere accompagnata da una sola persona indicata da te

Nella sala parto potrai essere accompagnata da una sola persona indicata da te.

Sto per partorire - ostetrica

Una volta nella sala, l’ostetrica ti fornirà un camice ospedaliero per cambiarti e ti inserirà preventivamente un catetere in vena, che sarà utilizzato se avrai bisogno di un farmaco per via endovenosa.

Sto per partorire - Documentazione relativa al parto

Contemporaneamente, il personale sanitario ti richiederà la documentazione relativa al parto, compreso il tuo Piano parto. La leggerà e la commenterà con te per poterti offrire tutto quello di cui avrai bisogno affinché il parto e la nascita del bambino vadano come previsto.

Sto per partorire - Taglio cesareo

Un eventuale taglio cesareo sarà effettuato nelle sale operatorie di ostetricia ubicate nella stessa area delle sale parto. È consentito l’ingresso di un accompagnatore, ma non in caso di un cesareo d’urgenza o qualora siano rilevati fattori di rischio. Dopo il cesareo rimarrai in terapia intensiva per circa un’ora.


La nascita del bambino

Dopo che il bambino sarà nato, se tutto è andato bene, lo metteremo sulla tua pancia, pelle a pelle, valuteremo il suo adattamento all’ambiente con il test di Apgar e gli somministreremo alcuni farmaci a scopo preventivo: collirio antibiotico negli occhi e iniezione di vitamina K.

Parto - La nascita del bambino

Inoltre, nel Piano parto potrai scegliere opzioni differenti per le fasi immediatamente successive alla nascita del bambino:

  • Ritardare il “clampaggio” (chiusura) del cordone ombelicale.
  • Effettuare un prelievo di sangue dal cordone ombelicale da donare a una banca pubblica o per uno scopo particolare.
  • Taglio del cordone ombelicale da parte del/della partner.
  • Allattamento al seno o artificiale.

Il nostro centro promuove l’l’allattamento al seno e se lo desideri potrai iniziare ad allattare già in sala parto. Oltre a ciò, in reparto riceverai supporto da parte del personale della Nursery.

abbiamo infatti un gruppo di sostegno all’allattamento materno che potrai frequentare gratuitamente una volta a settimana.


Permanenza in ospedale

Il nostro è un centro accreditato come AMICO DEI BAMBINI poiché promuove il rooming-in, vale a dire la possibilità di tenere il bambino nella stanza con i genitori.

Potrai inoltre indicare le tue preferenze per la dimissione: dimissione standard, dopo 48 ore se hai avuto un parto vaginale normale, o dopo 4 giorni se hai avuto un parto cesareo, oppure potrai scegliere di uscire dopo 24 ore e tornare il giorno seguente per effettuare il test del tallone.

Corredino e valigia

Parto - Corredino e valigia - Di cosa avrò bisogno in clinica?

Di cosa avrò bisogno in clinica?

Affinché la tua permanenza in clinica sia più comoda e piacevole possibile, non dimenticare di mettere in valigia:

  • Camicie da notte per dopo il parto.
  • Vestaglia.
  • Ciabatte.
  • Articoli per l’igiene personale.
  • Occorrente per il rientro a casa e tutto quello di cui potrai avere bisogno per distrarti nei momenti di ozio.
Parto - Corredino e valigia - Di cosa avrò bisogno per il bambino?

Di cosa avrò bisogno per il bambino?

Evita di essere colta di sorpresa e tieni pronto il corredino con sufficiente anticipo rispetto alla data prevista per la nascita. Il corredino deve includere:

  • 6 body di cotone o camiciole di batista a manica lunga.
  • 6 completini (maglietta e pantaloncino) in cotone perlé, lana leggera o cotone.
  • 2 copertine per la nanna.
  • Necessaire: sapone, pettine e spazzolina.
  • Salviette umidificate per il bambino.
  • Occorrente per il rientro a casa (abiti, borsa da viaggio, ecc.).
  • Pannolini (altrimenti saranno forniti a pagamento dall’ospedale).
  • Se hai intenzione di allattare al seno, ti raccomandiamo di portare un cuscino per l’allattamento.

Ricorda: le bende ombelicali per sostenere il moncone del cordone ombelicale non sono più utilizzate.

Se desideri che porti gli orecchini, comunicalo al personale della Nursery. Le saranno praticai i fori e le saranno inseriti orecchini anallergici (perline o brillantini) che dovranno essere tenuti per i primi 15-20 giorni.


Visita post-parto

Circa 40 giorni dopo la nascita del bambino, è fondamentale effettuare una visita post-parto per verificare che tutto sia tornato alla normalità.

Inoltre, durante questa visita sarà effettuato gratuitamente un controllo del pavimento pelvico da parte di fisioterapisti specializzati, attraverso il quale potremo stabilire la condizione della tua muscolatura pelvica (molto importante al fine di prevenire problemi di incontinenza e disfunzioni sessuali).

Presso il nostro centro ti viene offerta anche la possibilità di ritornare in linea dopo il parto. Presso il Laboratorio di remise en forme potrai esercitare la muscolatura addominale e recuperare il tuo benessere. Informati presso il Servizio di Assistenza alla paziente.

Parto - Visita post-parto

Perché partorire con noi

Parto - Quasi 3.000 parti l'anno

Siamo il centro privato che si occupa del numero più elevato di gravidanze di tutta la Catalogna (quasi 3.000 parti l'anno).

Parto - Gravidanze ad alto rischio e Unità di terapia intensiva (UTI) neonatale

Siamo un centro di riferimento per le gravidanze ad alto rischio e una delle poche strutture private dotate di un'Unità di terapia intensiva (UTI) neonatale, grazie alla quale possiamo affrontare complicanze quali parti prematuri.

Parto - Ambiente ospedaliero d'eccellenza 24 ore al giorno per 365 giorno all'anno

Ti affiderai alle mani migliori in un ambiente ospedaliero d'eccellenza con un'équipe (ostetriche, pediatri e anestesisti) che garantisce un servizio di assistenza 24 ore al giorno per 365 giorno all'anno.

Parto - Visita senza appuntamento

Durante le ore diurne offriamo un servizio di visite senza appuntamento di cui puoi approfittare per qualunque dubbio o preoccupazione.



Richiedi un preventivo

Parto - Richiedi un preventivo

Hai una copertura mutualistica o assicurativa?

Richiedi maggiori informazioni

(+34) 93 227 48 96

O compila questo modulo e ti chiameremo il prima possibile

Voglio essere informata sulle ultime novità di Dexeus Mujer e ricevere la newsletter:
Se hai bisogno di informazioni, contatta il nostro Servizio di assistenza alla paziente internazionale.